Vai al contenuto

Cari soci, amici e sostenitori di ApiSophia,

vi ringraziamo calorosamente per averci sostenuti e aiutati a diffondere le nostre azioni in difesa delle api.

Vogliamo, infatti, informarvi che la campagna “Seminiamo fiori per le api” ha avuto un incoraggiante successo, in quanto molte persone e molte associazioni si sono mosse per procurare a questi preziosissimi insetti differenti varietà di fiori.

Questi, oltre che donare bellezza e vivacità a prati, orti, terrazzi e balconi, hanno permesso agli insetti impollinatori di disporre di variegati tipi di cibo che coprissero, grazie alla biodiversità costituita da tante specie di fiori diversi, tutta la stagione estiva, cosa oggi resa impossibile dall’agricoltura tradizionale che privilegia le monoculture.

Tra i tanti aspetti che ci hanno riempito di gioia in questa iniziativa, vi mandiamo un link ad un articolo del Messaggero Veneto che racconta di uno di questi successi.

E ora si va avanti, pensando già alla prossima stagione perché la natura è basata su un ritmo di cicli che si ripetono e noi li vogliamo assecondare e valorizzare.

Abbiamo, quindi, pensato di proseguire con una campagna estiva speculare alla precedente:

Raccogliamo semi per la prossima primavera e estate

Questi semi saranno preziosi per preparare le semine di pascoli fioriti per il prossimo anno e ci permettono di chiudere il ciclo della natura con una nostra azione consapevole.

Per invogliare la nostra raccolta i bambini della scuola Waldorf di Borgnano (GO) hanno disegnato tante bustine da riempire.

Alcune le troverete sul nostro sito internet, dove vi basterà ritagliarle e incollarle.

bustine apisophia 1

 

Se vi trovate dalle parti di Milano veniteci a trovare ad Orticola (11, 12 e 13 maggio 2018 - dalle 9:30 alle 19:30 - Via Palestro - Piazza Cavour - Palazzo Dugnani Via Manin 2) dove abbiamo un nostro stand e dove troverete anche le sculture di fieno di Julia Artico (presidentessa di ApiSophia).

Fate click sulle foto per vederle ingrandite:

 

Campagna per le api 2018 

Seminiamo fiori per le api italiane!

È in corso una importante moria di api per molteplici motivi.
Questa è una situazione di grande pericolo ma c’è qualcosa che possiamo fare tutti con grande facilità.
Basta avere un balcone, un’aiuola, un pezzetto di terra o un vaso fiorito che permetteranno alle nostre api di sopravvivere.
Perché le api sono affamate a causa delle monocolture e di condizioni climatiche estreme!
Trovate di seguito indicazioni sulle piante che le api prediligono le cui sementi sono reperibili nei consorzi agrari, nei negozi di settore, nei vivai e nelle numerosissime mostre di piante rare e orticole che ornano di colore, bellezza e delicatezza la primavera italiana, in città, in ville, parchi e castelli. Passiamo parola, condividiamo questa attività gioiosa con amici e bambini! Diamo il buon esempio e intrecciamo nuove relazioni in nome del bene che facciamo alla Natura e quindi a noi stessi.

 

Piante di interesse agrario

Grano saraceno, Sulla, Girasole, Ginestrino, Erba medica, Alfalfa, Lupinella, Facelia, Senape, Trifoglio,
Veccia...

Piante di interesse ornamentale

Achillea, Alcea rosea, Bocca di leone, Borragine, Calendula, Campanula, Fiordaliso, Centauree perenni, Valeriana rossa, Cosmea, Dalia, Garofano dei poeti, Echinacea, Erica, Papavero della California, Fragola, Edera, Iperico, Lavanda, Margherita, Malva, Camomilla, Nepeta, Nigella, Papavero, Scabiosa o vedovina, Sedum, Tagete, Tarassaco...

Piante aromatiche

Aglio, Cipolla, Coriandolo, Finocchietto selvatico, Elicriso, Liquirizia, Issopo, Menta, Maggiorana, Origano, Rosmarino, Salvia, Santoreggia montana, Timo...